about

Che cosa è AndroBrixia

Chi sono

La branca dell’andrologia e della medicina della sessualità rappresenta una disciplina relativamente giovane ma in pieno fermento non solo sul piano scientifico ma anche come bisogno collettivo. Basti pensare al costante successo delle campagne di sensibilizzazione, promosse a più voci negli ultimi anni, che sono senz’altro rappresentative dello spaccato sociale.
Le tematiche che afferiscono a questa branca medica sono principalmente le disfunzioni sessuali (disfunzione erettile, eiaculazione precoce, anorgasmia, ecc…), i disturbi ormonali dell’asse sessuale maschile (calo patologico della concentrazione di testosterone), l’infertilità maschile, le infezioni sessualmente trasmesse e la disforia di genere.

 

Il superamento della reticenza culturale che per molti anni non ha permesso di estendere l’attenzione sanitaria riproduttiva anche al sesso maschile, ha finalmente aperto le porte alla vera sfida della medicina moderna: la prevenzione primaria. Inoltre la quotidianità con i pazienti mi ha dimostrato quanto questa tematica allacci rapporti stretti con le istituzioni, con le scelte ministeriali, con il background culturale e religioso che ci caratterizza.

 

Credendo fortemente nel modello biopsicosociale, proposto per la prima volta dal Dott. G. L. Engel sulla rivista Science nel 1977 e successivamente sviluppato dalla moderna corrente epistemologica della PsicoNeuroEndocrinoImmunologia (PNEI), sento da tempo il bisogno di contribuire alla diffusione di una cultura andrologica moderna in grado di sensibilizzare la gente e di risvegliare le coscienze di fronte a consolidate credenze e tabu.

 

L’apparente provincialità del neologismo Andro Brixia nasce dal desiderio di rendere omaggio alla mia città che mi ha dato la possibilità di divenire un professionista competente e in continuo aggiornamento.

Concludo con un appello in favore di tutti i professionisti che lavorano nell’ambito della sessualità: scrivetemi perché non vedo l’ora di ampliare l’offerta formativa del sito con il contribuito di altre figure specialistiche che in vari modi affrontano nella loro quotidianità tematiche di natura andrologica/riproduttiva.

Dott. Andrea Delbarba, MD

Dirigente Medico ASST Spedali Civili di Brescia

Specialista in Endocrinologia - Andrologia

Master II livello in Andrologia e Medicina della Sessualità

Perfezionato in Medicina della Riproduzione

 

Mi sono laureato all'Università degli Studi di Brescia in Medicina e Chirurgia specializzandomi in Endocrinologia. Ho completato poi gli studi a Padova dove ho frequentato il Master in Andrologia e Medicina della Sessualità e il Corso di Perfezionamento in Medicina della Riproduzione.

Attualmente presto servizio presso l’ASST Spedali Civili di Brescia dove negli anni si è costituito un vero e proprio polo endocrinologico – andrologico.

Collaboro poi con il centro pubblico di PMA (Procreazione Medicalmente Assistita) situato nel P.O. di Montichiari.

Per l’istituto Mario Negri di Bergamo sono referente regionale delle seguenti malattie rare: Sindrome Kallmann (RC0020), Ipogonadismo Ipogonadotropo Congenito (RC0022) e Amiloidosi APO A1 Leu 75 Pro (RCG130).

Infine collaboro con l’Associazione Pazienti affetti da Sindrome di Klinefelter (Unitask) e con il Centro S.A.T. di Verona per i pazienti affetti da disforia di genere.

 

scarica il mio profilo

seguici su

©2020 ANDROBRIXIA